il vino estremo sul mare di furore

il vino estremo sul mare di furore

19 giugno 2018 - Hot news

Un’uva che nasce tra le rocce a strapiombo sul mare di Furore dà vita ai vini di elevatissima qualità di Cantine Marisa Cuomo.

Nel 1980 Andrea Ferraioli acquista il marchio Gran Furor Divina Costiera intraprendendo con la moglie Marisa Cuomo l’attività imprenditoriale Cantine Marisa Cuomo che oggi vanta notorietà a livello internazionale. A picco sul golfo di Salerno, 10 ettari vitati a disposizione racchiudono i vini dell’azienda familiare. I vini ottenuti con processi fortemente legati alla tradizione vinicola locale e con tecniche all’avanguardia sono frutto di un’accurata selezione di uve nobili costantemente esposte ai raggi del sole e all’azione del mare della Costa d’Amalfi.

I vini delle Cantine Marisa Cuomo raccontano la freschezza, gli odori e i segreti del territorio impervio salernitano. Tra le eccellenze custodite nella roccia di Cantine Marisa Cuomo c’è il Furore Bianco Fiorduva riunito sotto il suo marchio Vini Estremi dall’azienda trentina Proposta Vini.

I Vini Estremi sono quelli le cui viti, frutto della fatica dei loro produttori, vengono coltivate in zone geograficamente impervie ricavate dalla roccia, dalla montagna e dal mare. Anche detti “eroici” questi vini raccontano di sistemi tradizionali di vinificazione, di una conformità naturale che con tenacia è stata devoluta ad una coltivazione di passione, determinazione e unicità. 

Ad oggi sono 12 le località estreme dove si produce vino: “dal Trentino-Alto Adige alla Sardegna, dalla Valle d'Aosta all'isola di Pantelleria, dalla Valtellina alla Costiera Amalfitana, dalle Cinque Terre alle pendici dell'Etna, l'antica Enotria vanta una miriade di vitigni che sono sopravvissuti alle guerre, alle pestilenze, al flagello della fillossera”.

Furore Bianco Fiorduva deriva da uve Fenile 30%, Ginestra 30%, Ripoli 40% lasciate fermentare per circa tre mesi in barriques di rovere alla temperatura di 12°C. Dal colore giallo con sfumature oro ha un gusto morbido e fruttato. Tra i moltissimi riconoscimenti che gli sono stati assegnati, anche l’Oscar 2006, conferito dall’Associazione Italiana Sommelier, come miglior vino Bianco.

Furore Bianco Fiorduva è il simbolo della viticoltura eroica di Cantine Marisa Cuomo.

Per conoscere tutti gli altri vini inseriti nel progetto Vini Estremi visita il sito  http://www.propostavini.com/progetti/area-di-lavoro/vini-estremi

  • Condividi l'articolo:
Lascia un commento

Il meglio per tutti i wine lovers.

Innovazione, design e tecnologia per preservare
l’eccellenza di ogni singola bottiglia.

Scopri la gamma completa