Cantina Cusmano

Cantina Cusmano: contrasti siciliani che esaltano la materia

25 giugno 2018 - Design stories

Siamo degli artigiani, come tutti quelli che lavorano con le risorse naturali della terra
Diego Cusumano

 

Un'unica regola: la naturale semplicità del fare. Questa è l’aria che si respira passeggiando tra le vigne e le mura della Cantina di Partinico, in Sicilia, cuore dell’azienda Cusumano.

Dal 2000 - anno di fondazione dell’azienda - fino a oggi, con una produzione che si attesta su una media di due milioni e mezzo di bottiglie annue, quella dei fratelli Diego e Alberto Cusumano è probabilmente l’impresa vitivinicola che più di qualunque altra è andata incontro a una così rapida e consistente crescita.

 

Ricavata da un antico baglio e ristrutturata seguendo uno stile che mette insieme tradizione e design contemporaneo, il progetto della cantina è stato realizzato dall’architetto Fabrizio Ruffino. Il tutto Made in Sicily. L’innovativa struttura architettonica esalta i forti contrasti e le peculiarità della terra siciliana. La cantina sorge sull’area di questo antico baglio risalente alla fine dell’800, ora destinata alle degustazioni e ai banchi di assaggio, e si estende sia in superficie che sottoterra. L’intera area comprende, oltre al centro di produzione, la barricaia interrata per l’affinamento, gli uffici e anche uno spazio di incontri ed eventi.

Il colore, le essenze, le venature, i tagli, le linee, la luce e tutto ciò che esalta e caratterizza la materia, sono gli elementi determinanti nelle scelte per il progetto. L’architettura risulta così pensata a dimensione del fruitore per permettergli di ritrovare, all’interno dello spazio, il suo habitat, i suoi desideri, le sue esigenze. La cantina rappresenta pienamente un connubio indissolubile tra passato e futuro, tradizione e innovazione, uomo e natura, simbolo del dinamismo e dell’innovazione enologica della Sicilia. Il tutto espresso da una particolare cura nella scelta e nella valorizzazione dei materiali locali e con un’attenzione a quelli che presentano caratteristiche di bio-compatibilità, in una visione di sostenibilità ambientale. Ad esempio, la cantina è totalmente autonoma dal punto di vista energetico grazie ad un impianto a pannelli solari fotovoltaici.

Con Partinico, l’azienda Cusumano riesce nell’esaltazione del terroir siciliano e della sua cultura, cultura volta alle eccellenze ed alla qualità, all’amore per la propria terra e al rispetto degli uomini. I vini della Cusumano racchiudono la visione innovativa e l’atteggiamento moderno della famiglia insieme alla tradizione che ogni angolo dell’isola racconta.

 

Minimalismo e architettura mediterranea si fondono insieme nella cantina di Partinico,
visitate www.cusumano.it

 

  • Condividi l'articolo:
Lascia un commento

Il meglio per tutti i wine lovers.

Innovazione, design e tecnologia per preservare
l’eccellenza di ogni singola bottiglia.

Scopri la gamma completa